Inchiesta Sociale – Bari – Franco Basaglia – Centro Studi Futura

Queste sono le interviste realizzate dai ragazzi sul proprio territorio.
Come sono cambiate le abitudini e le priorità dopo il Covid-19?

 

COME SONO CAMBIATE LE PRIORITÀ DI VITA A SEGUITO DELLA PANDEMIA

 

Quest’anno sarà ricordato per l’evento di portata eccezionale che è dilagato a livello mondiale, ossia la pandemia da Covid-19. Questa pandemia ha avuto un impatto irreparabile e dannoso sulla nostra società. Infatti essa ha stravolto improvvisamente e radicalmente le vite di ognuno di noi, segnandoci dal punto di vista sanitario, psicologico, sociale, politico ed economico, trasformando inevitabilmente il nostro modo di vivere quotidiano. Per questo motivo, noi ragazzi, abbiamo svolto un’inchiesta sociale, finalizzata ad individuare le esigenze e le priorità che i cittadini hanno maturato a causa della pandemia. Grazie al lungo periodo di quarantena i cittadini hanno avuto la possibilità di riflettere sul senso della vita. Le persone intervistate in questa suddetta inchiesta rientrano in una fascia d’età compresa tra i 20 e i 60 anni. L’analisi delle risposte alle domande poste agli intervistati ha consentito di raccogliere informazioni importanti. Si è riscontrato che questa emergenza sanitaria ha causato la rinuncia alla propria libertà personale, limitando i rapporti interpersonali con gli altri e facendo nascere in loro la decisione di negarsi qualsiasi svago che possa mettere in pericolo la salute di sé stessi e dei propri cari. Inoltre si è rilevata negli intervistati una tendenza a preferire un atteggiamento più introspettivo focalizzato sul lavoro, considerato esigenza primaria e indispensabile per la sopravvivenza della persona e della sua famiglia. Fondamentalmente, gli intervistati grazie alla quarantena hanno anche avuto modo di riflettere sulla fugacità del tempo e della vita, ritenendo che il benessere personale e della propria famiglia sia prezioso più di qualsiasi futilità a cui hanno dato importanza in alcuni periodi della loro vita. Per questo, una delle soluzioni proposte dagli stessi intervistati è vivere la vita con più tranquillità e in modo più responsabile. Infine, l’unico rimedio da tutti suggerito è apprezzare i piccoli gesti quotidiani e tutti i rapporti interpersonali, valorizzandoli e coltivandoli giorno per giorno.

Progetto: FRANCO BASAGLIA – BARI

Davide Fabiano

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*